Quelles sont les conditions requises pour étudier en Espagne ?

Quali sono i requisiti per studiare in Spagna?

Stai per realizzare il sogno di molti stranieri: vivere e studiare in Spagna.

Scopri quali sono le condizioni che devi soddisfare per trasferirti in Spagna e sfrutta al massimo un’opportunità unica per il tuo sviluppo formativo e personale.

Vivere e studiare in Spagna

La Spagna è una delle destinazioni preferite dagli studenti di tutto il mondo.

È un Paese accogliente, multiculturale e con un’eccellente qualità della vita.

Se desideri studiare in Europa e accedere a un’offerta impareggiabile in termini formativi e divertimento, la Spagna ti conquisterà. 

I numeri parlano da soli:

  • La Spagna è il Paese che accoglie il maggior numero di studenti stranieri con il programma Erasmus +. Ogni anno 30.000 giovani scelgono di studiare in città come Barcellona o Granada.
  • La Spagna è famosa per i suoi monumenti e luoghi storici. È il terzo Paese nel mondo con più siti dichiarati Patrimonio dell’Umanità, 48 in totale.
  • In Spagna si vive e si mangia benissimo. Ti sentirai a casa. È il secondo Paese nel mondo per numero di turisti che ogni anno la visitano (82,7 milioni di persone) e il quinto con più stelle Michelin (195).

Documenti necessari per studiare in Spagna

Studiare in Spagna è un’esperienza indimenticabile. 

Le opportunità che troverai nei centri di formazione del Paese ti forniranno un bagaglio professionale determinante per accedere al mercato del lavoro con garanzie di successo.

La prima cosa da fare per studiare in Spagna è richiedere i seguenti documenti e soddisfare i cinque seguenti requisiti:

  1. Ottenere un permesso di soggiorno in Spagna

Se desideri vivere in Spagna come cittadino extra-comunitario per un periodo superiore a tre mesi, devi ottenere un permesso di soggiorno

Il visto che ti conviene richiedere è quello per studente. Questo documento ti autorizza a studiare nel territorio spagnolo per 1 o 2 anni. 

Per richiederlo devi:

  1. Compilare il Modello EX-00.
  2. Presentare il tuo passaporto e una copia dello stesso.
  3. Mostrare il codice di matricola o il documento di ammissione da parte dell’istituto formativo in Spagna.
  4. Disporre di un’assicurazione medica.

Ti consigliamo di avviare la pratica presso il Consolato spagnolo del tuo Paese di residenza per velocizzare il processo e ricevere il visto quanto prima.

  1. Disporre del sostegno economico per vivere in Spagna

La cifra che ti sarà richiesta si aggira intorno ai 600-700 euro mensili secondo l’IPREM (Indicador Público de Renta de Efectos Múltiples). 

  1. Presentare la lettera di ammissione della tua scuola o università

Quando ti iscrivi come studente straniero in una scuola o un’università spagnola, riceverai una lettera attestante l’avvenuta iscrizione.

Tale documento è fondamentale per ottenere il tuo visto di studente.

  1. Sottoscrivere un’assicurazione medica

È importante disporre di una copertura assicurativa per le spese mediche in caso di problemi di salute. Dovrà essere valida in Spagna, meglio se in tutto lo Spazio Schengen

  1. Richiedere il NIE

Il NIE è il Numero di identificazione per stranieri (Número de Identidad de Extranjeros). Questo codice alfanumerico consentirà all’amministrazione pubblica spagnola di identificarti e ti permetterà di svolgere qualsiasi attività socioeconomica nel Paese. 

Borse di studio in Spagna

Le borse di studio in Spagna sono classificate secondo il tuo percorso di studi.

La maggior parte è destinata a studenti stranieri di livello universitario e post-universitario.

  • Borse MAEC-AECID: borse di studio in Spagna per stranieri offerte dall’Agenzia spagnola di cooperazione internazionale per lo sviluppo. 
  • Borse Santander: il Banco Santander promuove l’accesso a corsi di formazione, ricerca, lingue e professionali agli studenti di tutto il mondo. 
  • Erasmus +: borse finanziate dall’Unione europea per potenziare la mobilità continentale degli studenti di livello universitario, master o dottorato. 

Quanti soldi mi servono per studiare in Spagna?

Studiare in Spagna è caro se decidi di trasferirti nelle due principali città del Paese: Madrid e Barcellona.

Gli studenti stranieri di solito vivono in una di queste due metropoli per le numerose offerte formative che offrono, soprattutto per gli studi post-laurea. 

Ipotizziamo che tu desideri studiare medicina in Spagna. Dopo alcuni anni, concludi il ciclo universitario e decidi di seguire un master. 

Il costo medio di un corso post-laurea in Spagna è 2.500 euro. A Madrid e Barcellona il costo finale può raggiungere 3.000 o 4.000 euro. 

A questo devi aggiungere le spese amministrative, vitto e alloggio, e altre spese extra:

  • Le spese amministrative possono facilmente ammontare a 1.000 euro annui.
  • Vitto e alloggio arrivano a circa 900 euro mensili.
  • Le spese extra incidono per 200 euro all’anno. 

Quindi, studiare in Spagna ti costerà in media 14.500 euro all’anno

Come faccio a studiare in Spagna se sono straniero?

Dipende da te.

Conosci già i requisiti da soddisfare per studiare in Spagna. Prepara i documenti necessari, richiedi una borsa di studio e fai il grande passo.

Ecco i nostri ultimi consigli. Prendi nota:

  • Apri un conto bancario in Spagna: potrai così gestire più facilmente il tuo denaro mentre metti da parte i soldi necessari.
  • Affitta un appartamento o una camera in un appartamento condiviso, oppure cerca una residenza per studenti. In tal modo potrai conoscere nuove persone e adattarti più rapidamente a un nuovo Paese. 
  • Scegli una città che offra sia una buona proposta formativa, sia occasioni di divertimento per il tempo libero.

Azimo è il servizio più rapido ed economico per inviare denaro in oltre 200 Paesi e territori in tutto il mondo. Effettua la registrazione in due minuti e trasferisci denaro all’istante. Iscriviti oggi stesso ad Azimo e usufruisci di due trasferimenti gratuiti (cinque se sei un soggetto commerciale verificato).