10 things to know before you make your first Azimo transfer

10 cose da sapere prima di effettuare il primo trasferimento con Azimo

Se ti sei appena registrato su Azimo, ecco alcuni utili consigli che ti aiuteranno a sfruttare al meglio il nostro servizio. Scopri le 10 cose da sapere prima di effettuare il primo trasferimento di denaro con Azimo, incluso l’importo massimo che puoi inviare e tutti i documenti che devi avere a portata di mano.

  1. Potrai usufruire di due trasferimenti gratuiti e uno speciale tasso di cambio

Il tuo duro lavoro merita di più. Ecco perché quando ti registri su Azimo avrai diritto ai primi due trasferimenti gratuiti. Non devi inserire alcun codice, la commissione si azzera automaticamente prima che tu effettui l’invio di denaro. Inoltre potrai usufruire anche di uno speciale tasso di cambio sul tuo primo trasferimento. È un modo fantastico per provare il nostro servizio risparmiando allo stesso tempo!

Sei pronto per inviare denaro all’estero? Registrati ora e quando invierai denaro ad amici e familiari i primi due trasferimenti saranno gratuiti.

  1. Puoi inviare fino a £250.000 per trasferimento 

Se paghi con bonifico bancario, puoi inviare fino a £250.000 in un singolo trasferimento con Azimo. Se paghi con carta di debito o di credito, puoi trasferire fino a £12.000. Alcune banche impongono dei limiti, perciò devi chiedere al tuo beneficiario di verificare prima di effettuare il trasferimento. 

  1. Puoi convertire e inviare denaro in più di 60 valute

Puoi inviare denaro dal Regno Unito, dall’Europa, dalla Scandinavia e dall’Australia. Paga nella tua valuta locale e convertiremo il denaro nella valuta di tua scelta prima di consegnarlo ai tuoi cari. Azimo cambia il denaro in oltre 60 valute, incluse sterline (GBP), euro (EUR), dollari americani (USD) e naira nigeriani(NGN).

E questa è un’ottima notizia, se i tuoi cari preferiscono una valuta rispetto a un’altra. Prima di effettuare il primo trasferimento Azimo, assicurati che il tuo beneficiario o la sua banca accettino la valuta che hai scelto. 

Poiché la nostra rete continua a espandersi, il tuo denaro raggiungerà più facilmente un numero maggiore di località nel mondo. Con Azimo puoi trasferire denaro in oltre 200 Paesi e territori incluse Nigeria, Moldavia e Cina. E quando invii denaro in queste destinazioni, usufruirai di consegne istantanee o in un’ora.

  1. Puoi scegliere tra diverse modalità di consegna

Sappiamo che non tutti hanno un conto corrente bancario, perciò offriamo diverse modalità di consegna. Ad esempio, se invii denaro nelle Filippine, offriamo sia il prelievo in contanti che la consegna a domicilio. La consegna a domicilio può essere davvero utile, se hai parenti vulnerabili o se devi inviare il denaro in aree remote del Paese. Le altre nostre modalità di consegna sono:

  1. Puoi inviare denaro solo dalla tua carta di pagamento o dal tuo conto bancario

Quando effettui un trasferimento, puoi pagare il trasferimento solo utilizzando la tua carta di credito o il tuo conto bancario. Per motivi di sicurezza, il nome sul tuo account Azimo deve corrispondere a quello della carta di credito o del conto bancario. 

Così noi sappiamo che sei proprio tu a effettuare il trasferimento. La verifica della tua identità è uno dei tanti metodi adottati da Azimo per garantire la totale sicurezza dei trasferimenti..

  1. Puoi utilizzare queste carte di credito o di debito

È bene che tu sappia quali sono le carte di credito o debito che Azimo accetta prima di organizzare il primo trasferimento. Al momento accettiamo pagamenti effettuati tramite Visa, Mastercard e Maestro. Per ora non accettiamo carte prepagate, PayPal o American Express.

Se devi pagare utilizzando una carta di debito o di credito aziendale, devi prima effettuare la registrazione su un account Azimo Business, il nostro servizio su misura per singoli commercianti, freelance e aziende.

Registrandoti su Azimo Business, avrai diritto a cinque trasferimenti gratuiti. Usufruisci dei vantaggi che includono ottimi tassi di cambio e un account manager dedicato per effettuare i pagamenti aziendali internazionali.

  1. Devi indicare il numero di riferimento insieme al trasferimento bancario

Se invii denaro tramite trasferimento bancario, ricorda di indicare anche il numero di riferimento insieme al pagamento. Così sapremo a quale trasferimento si riferisce il tuo pagamento.

Se lo dimentichi o se ne inserisci uno sbagliato, non preoccuparti: saremo comunque in grado di localizzare il tuo trasferimento. Forse ci vorrà un po’ più di tempo per individuarlo, ma il tuo trasferimento verrà comunque elaborato.

  1. Azimo offre un’assistenza clienti in 8 lingue

Per soddisfare le esigenze dei nostri clienti aziendali, Azimo offre un servizio di assistenza clienti in inglese, francese, spagnolo, tedesco, portoghese, italiano, polacco e russo. Quando si tratta di trasferimenti aziendali, Azimo parla la tua lingua.

  1. Ricorda di controllare i dati inseriti

Può sembrare un po’ noioso, ma a volte ricontrollare la correttezza dei dati inseriti può fare un’enorme differenza.

Questo è il motivo per cui ti mostriamo sempre una schermata con il riepilogo del trasferimento prima che tu faccia clic sul pulsante “Invia denaro”. Così potrai verificare che il nome, l’indirizzo o i dati bancari del tuo beneficiario siano corretti. 

Un altro consiglio utile è inserire il nome del beneficiario così come è riportato sul suo documento d’identità. Se sul passaporto di tuo cugino Ben, che vive a Lagos, c’è scritto “Benjamin”, utilizza il nome Benjamin anche per il trasferimento.

  1. Puoi avere un solo account Azimo

Per motivi di sicurezza, puoi avere un solo account Azimo. Se ti sei registrato su Azimo utilizzando un account Google o Facebook, ma su queste piattaforme utilizzi un altro nome, sull’account Azimo utilizza il tuo vero nome.

Poiché Azimo è un istituto finanziario regolamentato, in determinate circostanze siamo obbligati per legge a richiedere una prova di identità. Ciò significa che possiamo chiederti la foto di un documento che verifichi la tua identità, ossia confermi il tuo vero nome. Nota che se sei titolare di un’azienda, puoi avere sia un account Azimo sia un account Azimo Business.

Scopri un modo più rapido ed economico per inviare denaro ai tuoi cari nel mondo. Scarica l’app per iOS o Android e inizia subito a inviare denaro. Registrati oggi e i primi due trasferimenti sono gratuiti e a uno straordinario tasso di cambio.