¿Cómo y dónde encontrar un freelancer en el extranjero?

Dove trovare un freelance

Con il lavoro da remoto, che oggi è più attuale che mai, trovare dei freelance all’estero può essere la chiave per il successo della tua azienda. Con freelance disseminati in tutto il mondo, a volte è più conveniente affidare progetti a persone che vivono all’estero. Ma qual è il modo migliore per trovare la persona giusta? Prosegui nella lettura per scoprire come trovare freelance internazionali per la tua azienda. 

Utilizza una piattaforma per freelance

Se hai bisogno di un freelance, le piattaforme quali Fiverr, Worksome e Upwork sono tra le migliori del settore. Aziende come queste ti aiutano a scoprire, collaborare e pagare il lavoro dei migliori professionisti. 

Se a prima vista può sembrare un modo conveniente di esternalizzare i lavori per la tua azienda, potrebbe non essere altrettanto conveniente in termini di costi. Queste piattaforme, infatti, spesso addebitano ai freelance fino al 15-20% del loro onorario. Spese così alte spesso costringono i freelance a quotare il proprio lavoro a un prezzo più alto. 

Iscriviti a una community di freelance

Oltre alle piattaforme dedicate, puoi trovare dei collaboratori esterni anche iscrivendoti a una community di freelance. Questi gruppi ti offrono un’eccellente opportunità di fare rete direttamente con un gruppo di freelance per la tua attività. 

Da Reddit a Facebook, online sono disponibili community di freelance dove puoi visualizzare o partecipare a discussioni su argomenti quali le tariffe giornaliere, il lavoro da remoto e l’hot-desking. 

Per avere una scelta più completa di freelance, prova a iscriverti e a rimanere attivo su quante più community di freelance possibile. 

Trova un freelance su LinkedIn

Come dice il proverbio “non importa cosa sai ma chi conosci”. E, a volte, vale la pena dare uno sguardo ai social network se ti ti serve un freelance. LinkedIn è uno dei migliori social network sul mercato perché la sua funzione primaria è mettere i professionisti in contatto tra loro.

Anche se non hai trovato il candidato giusto, una semplice ricerca e un invito possono metterti in diretto contatto con i migliori freelance. 

Puoi anche mettere un post sulla tua reste esistente chiedendo delle raccomandazioni. Sarai sorpreso nello scoprire quali risultati puoi ottenere postando una semplice domanda come “Qualcuno conosce un bravo programmatore freelance?” su una piattaforma come Facebook. Infatti il post qui sotto ha aiutato Azimo, il nostro servizio per il trasferimento di denaro, a trovare un nuovo copywriter tramite la community #copywritersunite su Twitter:

Il tuo prossimo lavoro di copywriting copre un po’ ogni aspetto

Un altro vantaggio di LinkedIn è che puoi verificare le informazioni di background di potenziali freelance, inclusi alcuni esempi del loro lavoro, endorsement dei precedenti datori di lavoro e l’intera gamma di competenze aggiuntive. 

Trova un freelance su Google

Che si tratti di Google, Yahoo, Bing o persino Baidu in Cina, un motore di ricerca è utilissimo per trovare un freelance. Molte persone che cercano lavoro come freelance hanno domini .com

Ad esempio, Rasmus, un grafico che vive in Estonia, potrebbe avere un sito Web che mostra il suo lavoro e che include, o meglio, sia ottimizzato per la ricerca di termini comuni quali:

  • “Grafico freelance in Estonia”.
  • “Visual composer economico Estonia.”
  • “Designer grafico da remoto conoscenza inglese Estonia.”

Effettuando le ricerche su un motore di ricerca utilizzando le giuste parole chiave, puoi raffinare la ricerca del freelance ideale. 

Posta una ricerca di lavoro su siti Web specifici del settore

Per trovare più facilmente le competenze di cui hai bisogno, metti un post su un sito Web legato al settore di interesse. I siti Web di questo tipo sono solitamente gratuiti, controllati per garantire la qualità e vengono visitati più spesso dai freelance che cercano attivamente lavoro. 

Piattaforme come If You Could sono fantastiche per trovare professionisti freelance quali, ad esempio, i product designer. Se, invece, cerchi scrittori di contenuti, postare una ricerca sulla newsletter Sian Meades è un’ottima mossa per trovare i candidati giusti. 

Molte attività online piccole e medie utilizzano WordPress (WP) come host per il proprio sito Web. Se hai bisogno di uno sviluppatore o di un designer che conosca bene WP, postare la tua offerta di lavoro su un forum quale WP Hired ti aiuterà a filtrare i candidati e a trovare il freelance perfetto.

Curiosità: i domini WordPress rappresentano circa il 20% di tutti i siti Web del mondo.

Trova un freelance su Gumtree

Piattaforme famose per annunci gratuiti come Gumtree (Regno Unito, Polonia, Germania, Italia e gli Stati Uniti) in genere non vengono consultate per trovare dei professionisti davvero competenti. Questo perché si tratta di piattaforme utilizzate più spesso per pubblicizzare la vendita di oggetti usati, lavori come baby-sitter e compravendita di auto di seconda mano. 

Tuttavia, molti fotografi, animatori ecc. pubblicizzano i propri servizi su Gumtree per evitare di pagare costose piattaforme per freelance come Fiverr. Altre alternative comuni sono Craigslist (disponibile negli USA e in oltre 70 Paesi) e Le Bon Coin in Francia

Adotta un approccio diretto

Sia che tu abbia visto un fantastico filmato di animazione, o che abbia letto un pezzo scritto davvero bene, puoi contattarne l’autore (o gli autori). E anche se quella persona non sta cercando un lavoro come freelance, può metterti sulla buona strada per trovare quello che cerchi. In fin dei conti, le persone di talento di solito conoscono altri validi professionisti nel loro settore.

Naturalmente, la soluzione migliore sarebbe che loro stessi fossero disponibili ad accettare il lavoro proposto. Ad ogni modo, tieni d’occhio i lavori che ti piacciono. Averli sotto mano ti aiuterà a elaborare istruzioni chiare da dare al freelance che assumerai.

Come pagare freelance e collaboratori esterni

Una volta trovato il freelance adatto alle tue esigenze, avrai bisogno di un modo conveniente per effettuare i pagamenti. Esistono diverse banche e servizi di trasferimento innovativi sul mercato, quali PayPal e Natwest. Tuttavia alcuni di questi servizi sono costosi e forniscono lo stesso servizio sia ai clienti privati che alle aziende. 

Azimo Business offre account business dedicati a tutti: da singoli commercianti e start-up fino alle multinazionali. Paghi un’unica commissione bassa e usufruisci dei migliori tassi di cambio sul mercato. Per registrarsi su Azimo Business bastano solo pochi minuti e i primi cinque trasferimenti sono senza commissioni.

La tabella qui sotto mostra quanto puoi risparmiare sui pagamenti aziendali internazionali rispetto alle banche più popolari e PayPal:

Costo per transazione verso  Azimo BusinessHSBCNatwestPaypal
Germania              £9£27£47£70
India               £5£46£48n/d
Polonia              £5£34£45£67
Pakistan              £6£51n/dn/d
Stati Uniti              £4£43£48£68

Paga i tuoi freelance con Azimo trasferendo denaro in oltre 200 Paesi e territori, incluse Cina e Polonia. E usufruisci della consegna istantanea o in un’ora in più di 80 Paesi. Inoltre puoi convertire e inviare denaro in più di 60 valute, inclusi i franchi svizzeri e i naira nigeriani.

Il nostro consiglio: se hai in mente di pagare il tuo collaboratore con bonifico bancario, controlla prima quanto tempo ci vuole perché arrivi a destinazione. Potresti dover essere costretto a modificare la data o il metodo di pagamento se non va bene a entrambe le parti.

Checklist per lavorare con i freelance

Indipendentemente dal modo in cui troverai il freelance, è una buona idea avere a portata di mano una guida per ogni passaggio. Utilizza la checklist qui sotto per assicurarti che l’assunzione del collaboratore proceda nel modo più agevole possibile: 

🗸 Chiedi al freelance di fornirti alcuni esempi del suo lavoro.

🗸 Cerca referenze e testimonianze di precedenti clienti. 

🗸 Concordate la natura e la durata del progetto, incluso il tempo per le bozze e le revisioni.

🗸 Negozia una commissione che includa anche la valuta nella quale effettuerai il pagamento e il metodo di pagamento stesso.

🗸 Decidi come e quando il professionista emetterà la relativa fattura.

🗸 Approva e paga il lavoro.

Azimo Business è il modo più rapido, economico e sicuro per effettuare pagamenti aziendali all’estero. Scarica l’app per iOS o Android e inizia a inviare denaro a fornitori e collaboratori freelance nel mondo. Registrati oggi per iniziare a effettuare pagamenti ai freelance all’estero.