Cómo vender tus productos en línea

Come vendere le tue merci online

Se sei alla ricerca di consigli utili su come vendere online i tuoi prodotti, sei nel posto giusto. Continua a leggere per scoprire: 

  • Come mettere in evidenza i tuoi prodotti.
  • Le migliori piattaforme per la vendita online. 
  • Come utilizzare il tuo sito Web per vendere le tue merci.

I migliori consigli per vendere i tuoi prodotti online

Il costo delle tradizionali attività commerciali in un punto vendita fisico è in costante aumento. Di conseguenza, un numero sempre maggiore di piccole aziende e ditte individuali come la tua iniziano a vendere i propri prodotti in Internet. Indipendentemente da ciò che vendi, dovrai adottare le seguenti strategie per rendere i tuoi prodotti interessanti agli occhi dei consumatori:

  • Assicurati che l’articolo sia nelle migliori condizioni possibili. 

Migliore è la condizione del prodotto, maggiore è il guadagno. Se vendi prodotti usati, dichiara onestamente il loro stato effettivo. Se non ne dichiari gli eventuali difetti, corri il rischio che i prodotti ti vengano restituiti e di farti una cattiva reputazione.

  • Scatta foto di ottima qualità dei tuoi articoli. 

Le persone vogliono vedere una foto chiara dell’articolo che stanno per acquistare. Una brutta foto può dare un’impressione errata e far sembrare scadente quello che in realtà è un ottimo prodotto. Se vuoi che i tuoi prodotti si distinguano dagli altri e catturino l’attenzione dell’acquirente, vale la pena investire in una macchina fotografica professionale.

  • Utilizza titoli e descrizioni chiare. 

Se utilizzi una piattaforma online come eBay, la tua inserzione verrà visualizzata insieme ad altre. Dovrai quindi usare le caselle per il titolo e la descrizione per fornire quante più informazioni possibile. Includi dettagli extra come i costi di spedizione, che gli acquirenti devono conoscere per prendere una decisione. 

Usa Amazon per vendere i tuoi prodotti

Fedele al suo famoso logo, Amazon vende tutto dalla A alla Z. In quanto piattaforma di fama mondiale, Amazon conferisce istantaneamente ai tuoi prodotti una sorta di approvazione. Amazon offre due principali piani di vendita: 

  • Piano di Vendita Individuale.
  • Piano di Vendita Professionale. 

Il Piano di Vendita Professionale parte da una quota di abbonamento di £25 al mese mentre il Piano di Vendita Individuale è gratuito. Anche se è più economico, il Piano di Vendita Individuale comporta una commissione di chiusura di £0,75p per ciascun prodotto venduto attraverso il sito Web Amazon.

Tuttavia, se non hai esperienza di vendite su Amazon, una delle migliori opzioni è utilizzare la funzione Logistica di Amazon (FBA). In base alla tipologia dei tuoi prodotti, la FBA potrebbe costare di più rispetto ad altri piani Amazon, ma ti semplifica molto le cose. 

Con un account FBA, Amazon riceverà le tue merci e si occuperà di ogni aspetto della vendita ogni volta che avrai degli acquirenti. In cambio, pagherai una tariffa di stoccaggio mensile pari a £0,39p per piede cubo e una commissione di chiusura. 

La tariffa viene calcolata in base alle dimensioni e al peso delle merci. Tiene anche conto del canale utilizzato per vendere la merce, ad es. amazon.co.uk oppure un sito Web affiliato ad Amazon

Un altro vantaggio di usare Amazon è la sua tecnologia di ricerca avanzata. Quando gli utenti cercano determinate merci, vengono visualizzati altri prodotti correlati sotto forma di suggerimenti. Ad esempio, se vendi sciarpe di maglia, queste verranno consigliate agli utenti che cercano cappotti invernali. 

Vendi le tue merci su eBay

Con quasi 30 anni di esperienza come marketplace online, eBay è uno dei siti più affidabili. eBay è il sito perfetto per consentire a persone con un budget molto basso o addirittura pari a zero di iniziare a guadagnare e avere una presenza online. Ti servono solo un laptop o uno smartphone e una connessione Internet affidabile. Dalla comodità del tuo divano puoi attirare clienti da ogni angolo del mondo. 

Anche se eBay è un sito Web nato originariamente per vendite all’asta, mette a disposizione anche l’opzione “Compralo subito”, ossia puoi assegnare un prezzo a un articolo e inviare e ricevere offerte da acquirenti interessati. 

Uno svantaggio di eBay è che ospita numerosi venditori diversi. Di conseguenza, può essere difficile farsi notare se vendi prodotti generici. Utilizzare piattaforme competitive come questa è il motivo per cui è fondamentale fornire quante più informazioni possibile. eBay prende anche una commissione di transazione del 10% sulla tua vendita, che è una fetta significativa dei tuoi profitti.

Non ne puoi più delle commissioni che ti vengono addebitate per vendere la tua merce online? Prenditi la rivincita eliminando le commissioni sui tuoi primi cinque trasferimenti quando paghi i tuoi fornitori all’estero. Registrati su Azimo Business oggi e inizia a usufruire di fantastici tassi sui trasferimenti di denaro all’estero. 

Pubblicizza i tuoi prodotti su Google Shopping

Iscrivendoti a Google Shopping renderai visibili i tuoi prodotti e il tuo sito Web a milioni di persone. Gestiti dal motore di ricerca più famoso al mondo, i tuoi annunci Google Shopping compariranno in cima alle pagine dei risultati di ricerca quando gli utenti cercheranno merci che corrispondono alle parole chiave del tuo prodotto. 

I principali vantaggi di Google Shopping sono le elevate percentuali di clic, vale a dire che gli utenti, con tutta probabilità, faranno direttamente clic sulla pubblicità anziché cercare tra i risultati nella pagina. Google Shopping è visivamente accattivante e fornisce informazioni importanti sui dati, permettendoti di analizzare la performance del tuo prodotto. 

Tuttavia, usando Google Shopping dovrai pagare per ogni clic (pay-per-click, PPC). Ciò significa che ogni volta che qualcuno fa clic sul tuo annuncio Google Shopping, tu paghi una piccola tariffa che parte da circa £0,50p. Se è vero che la strategia PPC mette in evidenza i tuoi prodotti rendendoli visibili a molti utenti, devi comunque pagare per i clic, anche quando non si concludono con una vendita.

Vendi i tuoi prodotti tramite il tuo sito Web

Vendere articoli sulla tua piattaforma semplifica le cose, perché avrai tutto in un solo posto. Dalla messaggistica al design, la tua presenza online ti consente di mettere bene in evidenza la tua attività. 

Magdalena Krzak, cliente di Azimo Business è un brillante esempio della vendita online di prodotti attraverso il proprio sito Web. Originaria della Polonia, Magdalena utilizza il suo sito Web per vendere giocattoli e mobili personalizzati per bambini, importati dal suo Paese natale.

Se sei alla ricerca di soluzioni competitive in termini di rapporto qualità-prezzo, le prime a venire in mente sono le piattaforme di hosting per siti Web come Hostinger e HostPapa. Questi provider sono economici e puoi abbattere ulteriormente i costi affidando a freelance esteri il compito di progettare e sviluppare il tuo sito Web.

E se devi ricevere pagamenti, puoi facilmente aggiungere al tuo sito Web un tasto PayPal o un carrello. Se è vero che un proprio sito Web può non avere lo stesso richiamo e la stessa potenzialità di vendita di un marketplace online, è altrettanto vero che ti consente di non pagare commissioni legate a piattaforme come  Etsy e Shopify

Ti serve un modo rapido ed economico per pagare fornitori e collaboratori freelance all’estero? Registrati su Azimo Business e non spendere mai più prezzi eccessivi per i pagamenti all’estero.

Vendi i tuoi prodotti tramite Etsy

Dalla ceramica ai biglietti di auguri, Etsy è la piattaforma ideale per vendere prodotti vintage, personalizzati o artigianali. 

Il vantaggio di Etsy è che è studiato per un pubblico creativo, il che implica che attirerai con maggiore probabilità acquirenti seri. Lo svantaggio sono le diverse commissioni che Etsy addebita, tra cui una tariffa di inserzione di £0,15p, una commissione di transazione del 5% e una commissione del 4% + £0,20p per l’elaborazione del pagamento

Quando inizi a vendere su Etsy, puoi creare uno shop personalizzato con un logo, un banner e una descrizione del tuo marchio. Puoi anche aggiungere al tuo shop i tasti per i social media, così i clienti potranno scoprire più cose su di te e sulla tua azienda. 

Etsy ti consente di vendere articoli su ordinazione facendoli pagare di più. Offre anche l’opportunità di creare dei buoni per fidelizzare il cliente, oppure delle promozioni. 

Usa Shopify per vendere i tuoi prodotti

Se desideri combinare lo stile del tuo sito Web con la funzionalità di un marketplace online, allora usa Shopify per vendere i tuoi prodotti online. Shopify è un software all-inclusive per creare store online. 

È un one-stop-shop che ti offre tutto quel che ti serve per vendere i tuoi prodotti, inclusi hosting, codificazione, gestione degli ordini e design. Shopify è ottimo per quegli imprenditori che desiderano concentrarsi più sull’aspetto delle vendite che non sugli aspetti tecnici di uno store online. Shopify ha tre piani di abbonamento per soddisfare le più diverse esigenze di business:

  • Il piano Basic Shopify costa circa £23 al mese.
  • Il piano Shopify costa circa £60 al mese.
  • Il piano Advanced Shopify costa circa £225 al mese.

Se sei una piccola azienda, o un’azienda nuova, il piano Basic Shopify è una delle migliori opzioni sul mercato. Pagando circa £23 al mese potrai usufruire di funzionalità quali uno shop online, piattaforme di marketing integrate e assistenza multicanale 24/7. 

Scopri il modo migliore per pagare freelance, collaboratori esterni e fornitori. Dedica più tempo a fare quel che ti piace registrandoti su Azimo Business, il modo più semplice ed economico per effettuare pagamenti aziendali internazionali.