How to pay freelancers abroad

Come pagare i freelance all’estero

In base alla tipologia della tua attività, di tanto in tanto avrai bisogno di pagare dei freelance all’estero. Impiegare un collaboratore esterno può essere un’opzione conveniente per la tua azienda, ma potrebbe non essere l’unico motivo per cui utilizzi risorse residenti in altri Paesi. 

A volte può esserci una carenza di personale qualificato con una determinata competenza nel tuo Paese e ingaggiare un lavoratore freelance è l’alternativa migliore. Continua a leggere per scoprire il modo migliore per pagare i freelance all’estero. 

Accetta i termini e le condizioni

Hai trovato il freelance perfetto: un gran vantaggio per la tua attività. Prima di iniziare qualsiasi collaborazione dovete concordare i termini e le condizioni del contratto. 

Stabilire questi dettagli iniziali rende molto più semplice pagare un freelance in un altro Paese a lungo termine. L’accordo deve includere:

  • La natura e la durata del lavoro, ad esempio la progettazione grafica di un sito Web. 
  • L’importo che pagherai al freelance. 
  • La valuta in cui effettuare il pagamento. 
  • Il metodo di pagamento.
  • Come e quando il professionista emetterà la relativa fattura.

Usa la tua banca

Puoi utilizzare la tua banca o un istituto di credito per pagare i freelance all’estero e, a prima vista, questa può sembrare una scelta conveniente. Tuttavia le banche sono opzioni lente e costose per i trasferimenti internazionali di denaro

Se avete concordato anche una data per il pagamento, può essere frustrante per il tuo freelance attendere una settimana in più per ricevere il dovuto. 

Inoltre i trasferimenti all’estero da una banca a un’altra sono solitamente soggetti a spese che verranno addebitate alla tua azienda o al tuo collaboratore all’atto della riscossione del denaro. 

Effettua un pagamento con carta di credito

A volte i freelance accettano il pagamento con carta di credito tramite le app per dispositivi mobili. Le app come PayPal gestiscono questi pagamenti, ma raramente sono l’opzione più economica a disposizione.

Quando invii pagamenti aziendali in Cina, ad esempio, al collaboratore possono essere addebitate delle commissioni di prelievo solo per trasferire i pagamenti nel suo conto corrente. 

Prima di utilizzare un’app per i pagamenti con carta di credito, ricorda anche di controllare l’eventuale ricarico sui tassi di cambio. Questa voce di solito non è pubblicizzata e potresti finire col perdere una sostanziale fetta del tuo contante se non fai attenzione. 

Innanzitutto è improbabile che ti venga offerto il tasso di cambio di medio mercato, ossia il miglior tasso di cambio. In secondo luogo scoprirai che il tasso offerto favorisce l’app di circa il 10%: significa che quella somma verrà trattenuta dall’importo che invii. 

Paga con una piattaforma per freelance

Un altro modo per pagare un freelance in un altro Paese è utilizzare piattaforme quali Fiverr e Upwork. Servizi di questo tipo sono ottimi per trovare i freelance, ma possono risultare molto onerosi quando si tratta di pagarli. 

Queste aziende, infatti, possono addebitare ai freelance fino al 15-20% del loro onorario. Spese così alte spesso costringono i freelance a quotare il proprio lavoro a un prezzo più alto. 

Per una maggiore convenienza, cerca di trovare un freelance senza utilizzare queste piattaforme e di pagarlo tramite un servizio di trasferimento di denaro specializzato in transazioni aziendali. 

Prova Azimo Business per pagare i freelance all’estero 

Esistono numerosi servizi di trasferimento di denaro, quali WorldRemit e Western Union. Tuttavia alcune di queste aziende sono costose e forniscono lo stesso servizio sia ai clienti privati che alle aziende. 

Azimo Business offre account business dedicati a tutti: da singoli commercianti e start-up fino alle multinazionali. Paghi un’unica commissione bassa e usufruisci dei migliori tassi di cambio sul mercato. Per registrarsi su Azimo Business bastano solo pochi minuti e i primi cinque trasferimenti sono senza commissioni.

Verifica quanto puoi risparmiare rispetto ad altri provider con la tabella di confronto prezzi di Azimo Business.

Puoi pagare i tuoi freelance trasferendo denaro in oltre 195 Paesi, inclusi Cina e Polonia. La consegna istantanea o in un’ora è disponibile in oltre 80 Paesi, così non dovrai aspettare i tempi della banca. 

Inoltre puoi convertire e inviare denaro in più di 60 valute, inclusi i franchi svizzeri e gli zloty polacchi.

Azimo Business è il modo più rapido, economico e sicuro per effettuare pagamenti aziendali all’estero. Scarica l’app per iOS o Android e inizia a inviare denaro a freelance e collaboratori nel mondo. I primi cinque trasferimenti sono gratuiti, con uno straordinario tasso di cambio. Registrati oggi per iniziare a inviare pagamenti ai tuoi collaboratori